7am | Gianluca Bronzoni

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Gianluca Bronzoni (qui il sito del suo studio fotografico).

Ciao Gianluca, quanti anni hai e di dove sei? Da quanto scatti foto?
Ciao a te. Ho 35 anni e sono di Parma.
Ho cominciato a “bivaccare” con la macchina fotografica nel 1997.

La tua attrezzatura?
Attualmente tutta digitale: Hasselblad H3 con dorso Hasselblad 39, Canon 5D MarkII.

Cosa fai quando non fai foto?
Vado in bici e faccio improbabili trasferte per vedere concerti. Malauguratamente le due attività mal si conciliano!

Descrivimi la tua stanza.
Ridotta all’essenziale. Pareti bianche, scrivania… computer.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
Rispetto agli anni da assistente con il banco ottico dei fotografi caricato sulle mie esili spalle, direi nulla!

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Come film opterei per “La strategia del ragno” di Bertolucci: ambientato nelle mie terre, parlato nel mio dialetto, con un enigma da risolvere e la continua e malinconica constatazione che mai si risolverà.
Per quanto riguarda i libri sono decisamente più incostante!

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
Paola De Pietri: lavora con grande sensibilità affrontando temi di forte impatto emotivo.

Altre storie
Curious World of Animals: un pazzo e psichedelico documentario animato sugli animali