Alice Calamita | FW2012/13

Riassumendo, l’invernale di pelle nera con la maxi chiusura gioiello gialla Collezione FW 2011-12 me l’ha regalata Alice Calamita dopo il mio post di settembre per farmi toccare con mano la qualità del prodotto e perché lei mi aveva scritto che le sue borse assumono la forma “voluta” dalle donne che le indossano e “si adeguano” ai contenuti che devono custodire. Ora posso dirlo: niente di più vero e in verità lo possono testimoniare la maggior parte delle persone che mi hanno incontrata questo inverno perché è stata la borsa che ho indossato di più!

La tracolla azzurra Collezione SS 2012, me la sono comprata mentre Ethel in una botta di “romanticismo e femminilità” (lo dico per il colore scelto) si comprava la due manici rosa e da quando sono arrivate in redazione non facciamo altro che rimirarle. Per indossarle aspettiamo che spiova… So bene che questa non è pelle che si rovina per due /quattro o perfino sei gocce d’acqua ma ho sempre molti riguardi per le “nuove arrivate” in famiglia.

La pochette in broccato e pelle Collezione FW2012/13, che vedete nella prima immagine, l’ho già prenotata e devo dire una cosa un po’ impopolare: non vedo l’ora che arrivi l’autunno per poterla stringere tra le mie amorevoli mani!
Avete notato? In questo post non ho mai usato l’aggettivo “bella” ma si è capito lo stesso che le borse di Alice Calamita da queste parti ci piacciono molto?!

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza