7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Giacomo Nanni (qui il canale Youtube con le sue animazioni.)

Ciao Giacomo, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratore?
Ciao, sono nato a Rimini, ho 41 anni. Lavoro saltuariamente come illustratore da circa 5 anni. Prima ho iniziato a pubblicare come autore di fumetti, ma mi piacerebbe dedicare più tempo all’illustrazione.

Matita o penna grafica?
Quando disegno a matita non sento la mancanza della tavoletta grafica, negli ultimi tempi però uso direttamente la seconda.

Cosa fai quando non disegni?
Tamburello con le mani.

Cosa c’è sulla tua scrivania?
Tavoletta grafica e Mac, fogli, matite, pennini, pennarelli, pennelli sullo stesso tavolo, ma in ordine.

Un disegno pesa quanto…
Dipende dal formato. Un JPG salvato alla massima qualità può pesare anche più di un TIF compresso, per esempio.

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
Libro: “Dance Dance Dance” di Haruki Murakami.
Film: “L’esercito delle 12 scimmie” di Terry Gilliam.

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
Sara Gavioli. Del passato Roland Topor.

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Folklore, storia e simboli della Puglia nel calendario di Push Studio e Giuseppe Laselva