7am | Dario Dariotti

7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Dario Dariotti.

Ciao Dario, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratrice?
Vivo a Bologna, sono un finto giovane , ho fatto illustrazioni in passato, poi lavoro da anni come decoratore. Ho ripreso a disegnare da circa un anno.

Matita o penna grafica?
Matita, carboncino, acrilici e penna grafica.

Cosa fai quando non disegni?
Leggo molto e immagino storie. Ascolto musica e socializzo a spasso per la città. Sopratutto osservo, cerco di tenermi informato e di capire più cose possibili.

Cosa c’è sulla tua scrivania?
Le scrivanie sono due, messe ad elle, sono disordinato. Il Computer e la musica, lo scanner e la stampante. Poi barattoli con pennelli, matite, colori, appunti e schizzi e una scatolina di fiammiferi a forma di guardia inglese che mi controlla.

Un disegno pesa quanto…
Un pezzo di cuore,o un giorno di vita.

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
Hmm… magari le commedie di Carlo Goldoni.
Film: 2046, un film diretto da Wong Kar-wai.

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
Gianluca Bernardini e Beatrice Boo.

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (1)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.