Yesey creazioni per la testa | FW2011/12

Se fossi una Miss Perfezione, una di quelle che anche dopo 12 ore di gara automobilistica riescono a scendere dalla macchina ancora profumate come appena uscite dalla doccia, avere i capelli acconciati alla perfezione, i vestiti senza una piega, di quelle che riescono a viaggiare vestite come delle mannequin anni ’50, su tacco 12 e con il rossetto rosso che resta sulle labbra nonostante tutto. Beh, se fossi una così vorrei tanto uno dei cappelli Yesey per ri-finire un quadro già perfetto.

Invece sono sempre di corsa, indosso scarpe basse a volte bassissime, i miei ricci al vento mi conferiscono un allure scarmigliata anche quando sono freschi di shampoo.
A quelle che riescono ad apparire regali, sofisticate ed eleganti in qualsiasi occasione consiglio di dare un’occhiata ai bellissimi cappelli di Dana Virginia Jauker.

Dana fa cappelli dal lontano 1985, può vantare collaborazioni prestigiose come Romeo Gigli, Yohji Yamamoto, Eric Tibush, disegna e produce per altri marchi come Collection Privée, Daniela Bizzi, Giorgio Brato, realizza a mano parte della linea Haute Couture donna di Borsalino.
Dal 2009 però presenta una collezione di cappelli Haute Couture col suo nuovo marchio Yesey.
Una linea fortemente ispirata al cinema ed alla musica, in cui l’eleganza dei grandi classici è esaltata attraverso una continua ricerca di nuovi materiali ed in cui ogni cappello è una realizzazione di modisteria prodotto in serie limitata, 100% hand made in Italy.

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.