Chiara Baschieri | SS2012

E’ sempre bello leggere storie come quelle di Chiara Baschieri, che dall’Accademia di Costume e Moda di Roma arriva a vincere il primo premio dell’iniziativa “Il Filo che unisce” organizzata durante Alta Roma, presentando poi gli abiti a Parigi durante l’evento “Ethical Fashion Show” e continuando da quel momento in poi a vincere premi e a lavorare per aziende importanti e maison del calibro di Blumarine. Dopo esser stata premiata nel 2010 come “Giovane talento della moda 2010” a Milano, nasce la sua prima linea di pret-a-porter con capi sartoriali e 100% Made in Italy, che nella collezione SS2012 si caratterizzano per le forme geometriche, quasi come se i capi fossero stati scolpiti, e per l’accostamento di tessuti e colori differenti.

Ed è così che troviamo l’abito candido il cui color cipria è spezzato dal nero lucido della scollatura quadrata, i pantaloni a sigaretta grigi con bande laterali bianche su alti stivaletti alla caviglia che sembrano fatti all’uncinetto dalla nonna, il trench grigio dalla linea ad A con profili neri a contrasto, la jumpsuit con ampissimi pantaloni palazzo e poi lucenti shorts, borse rigide in pelle, camicie accuratamente plissettate e giacche dal sapore maschile. La collezione SS 2012 sarà nei negozi a partire da febbraio/marzo del prossimo anno, ma per portarvi avanti potete scoprire i punti vendita (fortunatamente siamo forniti in Italia) e le altre collezioni di Chiara andando sul suo sito.

contributor
  1. Mi piacciono le tue creazioni, colgo del nuovo e per quanto si possa capire dalle foto mi sembrano ben realizzate, complimenti ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza