Dots clothing | FW2011/12

Tanto tempo passato in giro l’Europa, ad assaporare e a far sue culture sempre nuove e affascinanti, fino a che Mariangela non ha deciso di fermarsi e lasciarsi trasportare da tutti questi stimoli. Ecco i dots, i puntini di sospensione, quelli che metti quando non sai più cosa dire o hai troppo da dire e devi fermarti un momento a riordinare le idee.

Dots (a presto il sito online) nasce da questo bisogno di mettere insieme pezzi di stili e tendenze differenti, eliminando tutti i fronzoli e le mezze misure, per lasciare spazio invece all’essenziale. Trionfano così tagli netti e puliti, pochi colori e materiali pratici, tra i quali trionfa la felpa. A fare la differenza, la lavorazione sartoriale, rigorosamente Made in Italy, la sperimentazione di forme e volumi e i dettagli, come le punte della felpa-frac, gli inserti trapuntati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900