Tested | False Lash Effect Fusion di Max Factor, mascara perforante

Si dice che metà dell’intensità  dello sguardo di Elizabeth Taylor dipendesse da una non comune caratteristica genetica: una duplice fila di ciglia su ciascuna palpebra, in pratica un doppio caricatore di ciglia assassine su iridi pervinca (causa forse della rimanente metà).

Un po’ lo stesso sistema degli squali, che hanno  arcate dentarie nuove di riserva sempre pronte nelle retrovie mandibolari… ok, l’accostamento è improprio, ma l’effetto dello spiegamento di tali risorse è quasi sempre letale in entrambi i casi.
Ma chi, come la sottoscritta, non può contare su naturali ciglia a scovolino e dentoni a tagliola, almeno per il primo aspetto si può attrezzare.

False Lash Effect Fusion di Max Factor è un mascara ottimizzatore ad applicatore grandissimo che con pochi gesti decisi della mano allunga e volumizza, regalando alle ciglia un effetto cotonato e agli occhi uno sguardo carezzevole e rugiadoso.
L’ho provato, motivata soprattutto dalla presentazione suadente di Rajan Tolomei (che non ha bisogno di presentazioni, ma per chi non lo sapesse è il Direttore Creativo di Max Factor Italia) e sono rimasta molto soddisfatta delle sue prestazioni (se così si può dire).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900