Toast: la plastica è glamour

Toast è un progetto giovanissimo made in Latina, nato dal giorno alla notte.
Chiara Capitani, studentessa di Fashion Communication allo IED di Roma, insieme alla sorella Alessandra ed a Luca Martufi, ha creato accessori a forma di croce, teschi, banane, mele, cuori e fenicotteri.
Tutti rigorosamente in plastica e impreziositi da Swarovsky, sono in progetto collaborazioni con giovani designers per poter arricchire e stravolgere la collezione di stagione in stagione.

E’ possibile acquistare gli accessori online (per ora solo su Facebook), ma a breve saranno anche in vendita in diversi negozi a Roma e a Milano.

  1. mamma mia che innovazioni, che gusto nel disegno, che cosa interessante…..perche´ nessuno si e´ancora ribellato e cerca di fermare questa scia infinita di cattivo gusto?

    certamente non aiutano questi post, mha´…..

    1. lo trovo davvero di cattivo gusto e nulla di complicato, con la tecnica del taglio laser si possono fare disegni molto più raffinati, e michiedo come faccia avnedere queste cose…

  2. sono d'accordo coi due post sopra, peccato che qui nelle foto ci siano solo i gioielli dal taglio banale, le ragazze hanno disegnato anche cose più carine…c'è da dire che è il loro primo progetto, e non per difenderle, ma magari evolvendosi migliorerà…hanno solo 20 anni! inoltre PURTROPPO (tristemente) questo è quello che vende, il prodotto commerciale che piace…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900