Bleulab: The Reversibile Denim Company

Impataccarsi in pausa pranzo, con questi pantaloni reversibili non sarà più un problema!
A meno che la macchia non sia perforante, un salto al bagno rimedia tutto e se ne esce freschi di bucato, pronti per offrire una superficie vergine al caffè del pomeriggio.

Un utilizzo meno sfigato di questo pantalone consente invece di affrontare col medesimo paio una giornata lavorativa nella formalità che la circostanza richiede e allo stesso tempo brillare come una stella delle cronache mondane degli anni ’60 all’aperitivo delle 19.00.
Questo teoricamente accade se si riesce a venir fuori dall’ufficio in orario aperitivo, altrimenti acquistando la versione con un lato in lamé si può saltare direttamente agli intrattenimenti della notte.

I jeans di Bleulab, secondo le stesse parole del loro inventore Carl Jones, rompono gli schemi del pensiero unidimensionale e accompagnano la donna di oggi come una stilosa e beneaugurante divisa per cominciare (e finire) giornate molto ritmate e impegnative.
Il sito non menziona punti vendita in Italia, ma per ora si possono acquistare online: qui la lista dei negozi.

  1. Ah guarda, se dipendesse da me farei anche le cravatte, che assieme alle camicie sono l'accessorio maschile più minacciato in pausa pranzo, ma non ho voce in capitolo e non so cucire :-)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi