Caterina Gatta: il vintage chic reinventato

Caterina Gatta, fashion designer romana di 27 anni, si  fa strada nel mondo della moda con creazioni dove la modernità e il vintage vanno orgogliosamente a braccetto.
La sua prima pre-collezione è stata presentata ad AltaRoma nel 2008 ad un ristretto gruppo di giornalisti, ricevendo responsi positivi da parte della stampa. Caterina ha deciso di portare avanti quest’avventura, presentando la sua prima vera collezione alla Soho House di New York nel Maggio del 2009.

Per due anni, girando per i mercati e i negozi di mezzo mondo in cerca di ispirazioni, ha raccolto una serie di stoffe vintage originali di stilisti famosi: Gianni Versace, Yves Saint Laurent, Fausto Sarli, Pierre Cardin, Lancetti, Irene Galitzine, Givenchy, Valentino, André Laug, Ungaro, Scherrer, Clara Centinaro e molto altri.
Per ogni capo della collezione Caterina utilizza soltanto queste stoffe vintage, riuscendo a rendere ogni singolo capo unico, per la forma e la scelta del tessuto.
Nessun idea passatista, spiega Caterina, ma la voglia di riscoprire attraverso i colori, le stampe e le fantasie una vena creativa tipicamente italiana che sembra essersi esaurita tra i nuovi designer.

Trovate le creazioni di Caterina nelle boutiques di New York : Change of Season e P.S Script Couture, in Italia presso Spiga2 e online su Yoox.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900