fbpx
Studio fludd

Studio fludd

La vista delle collane di Studio Fludd mi ha catapultato indietro alla mia infanzia, quando giocavo coi gessetti colorati, di mia proprietà, o che rubavo alla nonna, solo che quelli erano gessi da sarta (scusa nonna!); all’inizio erano tutti belli rettangolari e poi tra le mie manine assumevano le forme più strane.

Ma non era a questo che pensava il collettivo quando ha realizzato questi ciondoli, il riferimento è assai più forbito dei miei gessetti: si sono rifatti alle pietre filosofali. E se non sapete le proprietà di questi preziosi ciondoli, vi cito Wikipedia:
1_ fornire un elisir di lunga vita in grado di conferire l’immortalità fornendo la panacea universale per qualsiasi malattia;
2_ far acquisire l'”onniscienza” ovvero la conoscenza assoluta del passato e del futuro, del bene e del male (cosa che spiegherebbe anche l’attributo di “filosofale”);
3_la possibilità di trasmutare in oro i metalli vili (proprietà che ha colpito maggiormente l’avidità popolare).

Per il momento le collane di Caterina, Clara, Matteo, Sara e Valeria ne riprendono la forma e il nome (sono dette anche Materia Prima), ma se prossimamente si scopriranno anche dei poteri, vi terremo aggiornati; il team promette che vi forniranno: l’aura misteriosa che meritate.
Ogni ciondolo è in legno, scolpito e dipinto a mano (per la PE i colori scelti sono davvero belli) e per quanto riguarda il materiale scelto è inossidabile, infrangibile ed eco-friendly.

Per acquistarle andate qui o qui, e guardatevi anche il nuovo sito.

  1. Belli!! Ma fanno collane tutte tutte tempestate di pietre di legno piene di poteri? E come elemento di disturbo metterei nel collier un pezzettino di criptonite, vedrai che bomba :-)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
giulia tamburini gioielli giona 1
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi