Caro Babbo Natale, mi hanno detto che non esisti (e non ti dico il modo pessimo in cui ne sono venuto a conoscenza).
Il 25 si avvicina e, se ci sei, batti un colpo (ma bussa con i regali). Questa speciale lettera è dedicata ai lettori di Frizzifrizzi (anche per quelli che si fermano alle immagini).

1. Fanno ancora denim normali senza lavaggi, con le tasche al posto giusto e con un prezzo adeguato? Se ne trovi, anche 2 paia.
2. Un felpone grigio della Carhartt, di quelli belli pesanti spessi 2 dita.
3. Basta con queste cuffie giganti per isolarsi dal resto del mondo. Ogni tanto sarebbe bello ascoltare un po’ di silenzio.

4. Vorrei che con un completo di Agent Provocateur, le lettrici di Frizzi possano far impazzire qualche ragazzo (ma non regalarne a Cinzia Migliardi, ok?).
5. Con questi anche la befana diventerebbe una top model!
6. Vorrei un cavalluccio di legno, per non smettere mai di giocare con il bambino che c’è in me. Alcune volte ci prendiamo troppo sul serio, e direi che non va bene.

7. Vorrei vedere più gente sorridere. Se dispensi qualche sorriso qua e là, non sarebbe male.
8. Vorrei una ragazza disponibile, che non rompesse i coglioni, con un mucchio di soldi così io non le devo comprare l’ultima bag di Chanel. Una che quando voglio fare l’amore, dice che preferisce il sesso. Al tempo stesso, che riesca a starmi vicino nei momenti bui, e che condivida le piccole gioie quotidiane.
9. Vorrei una t-shirt bianca, unisex, che costi poco e mi stia bene. Se poi non la trovi, perché in giro le uniche t-shirt bianche rimaste sono invase da grafiche tutte uguali, pazienza!