Rosetung e la naturale evoluzione del neckwarmer

Per alcuni uomini l’avvenenza di una donna è inversamente proporzionale ai giri di tessuto in maglia spessa con cui si drappeggia il corpo.
Se a ciò si sovrappone il concetto di hand-knitted, l’effetto nonna imbacuccata pare sia irreversibilmente assicurato.

Ma non disperate pulzelle infreddolite in crisi con il partner o con voi stesse, perché un raggelante viaggio a Parigi fatto nel periodo più inclemente dell’anno (il ponte di S. Ambrogio), mi ha messo sulle tracce di un’alternativa al castrante sciarpone accorcia collo/ tarpa silhouette..

Per voi/noi c’è Rosetung (guardate anche qua), statunitense artista magliaia specializzata in knitting acrobatico, che propone agli amanti del genere scalda-collo/scalda-cuore (e viceversa), garantendo un sex appeal un po’ grunge a metà tra la post-moderna mummia metropolitana e la Barbie accessoriata con la leggendaria “Maglieria magica di Barbie”.

Io mi sono convinta, adesso a voi la scelta ;-)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza