Chanel | scarpe SS2011

Onestamente, credo di non essere più in grado di interpretare e commentare le tendenze sulle calzature, perché mentre i miei tacchi si abbassano sempre più i designers li alzano in modo spropositato e spesso insensato.
Il bello è che le donne sembrano gradire la cosa, perché se i designers continuano a proporre tacchi sopra i 10 cm significa che ci sono donne che li acquistano e li indossano.

Che vita conducono queste signore? A parte a farsi fotografare da The Sartorialist & Co. , dove vanno con ‘sti trampoli? Resterà un dubbio costante nella mia testa di lavoratrice girovaga in sneakers…
Quelle che vedete nelle immagini sono le scarpe della collezione SS2011 di Chanel. Accanto a qualche ballerina e stivale molto bello , le patite dei tacchi alti – nello specifico delle zeppe – troveranno pane per i loro denti!

co-fondatrice e caporedattrice
  1. Io adoro i tacchi alti!

    Durante il giorno faccio kilometri a piedi e ovviamente non li posso indossare ma, quando esco la sera son d'obbligo!!!

    Li trovo molto seducenti, e penso che diano tutto un altro effetto anche ad un outfit semplice!

  2. Concordo con Francesca ;)

    Io non riesco a trovare una scarpa con un tacco "normale", sembra che siano destinati solo a signore anziane… insomma in giro vedo solo o ballerine o tacchi altissimi :(

  3. Insopportabile questa moda delle ballerine! Basta, sono un insulto per il 97% delle donne! La maggior parte delle ballerine che si vedono in giro sono sformate da piedi grossi o deformati. Per poterle indossare bisogna essere alte 1.80 ed avere caviglia e piede magrissimi.

    In ogni caso, viva il tacco. E che sia sottile e altissimo!

  4. Cara Francesca, solitamente parlando di design, moda, style si tende ad evitare l'aspetto della comodità (e anche dell'utilità XD) in quanto comodo spesso significa brutto. E poi, davanti allo specchio, se riesci a vedere che il piede calzato da una scarpa col tacco (sottile e altissimo XD) è un piede sensuale, la comodità te la scordi e diventa in assoluto l'ultima preoccupazione.

  5. Caro Marco, in questa sede non si discettava di moda, design o stile! Concetti un po' inutili se slegati dal quotidiano.

    Le donne non camminano solo sulle passerelle, ma nelle città e nelle campagne delle nostra bella penisola, piene di insidie e sanpietrini, strade che spesso devono percorrere di corsa per riuscire a portare a termine tutti gli impegni che si sono masochisticamente assunte, salendo e scendendo da ogni mezzo di locomozione noto, sperando sempre che all'ultimo istante non venga cambiato il binario o il gate :)

    Se invece stanno in passerella o davanti allo specchio concordo con te i tacchi altissimi e sottili vanno benissimo!

    Comunque credimi su due cose:

    1) non ho scarpe brutte nei miei armadi delle scarpe.

    2) gli amanti del genere riescono a notare che ho dei bellissimi piedi e anche quando indosso le stringare maschili…

  6. La mia non vuol essere polemica ma…

    … se guardo i tag sotto l'head del sito e poi leggo il tuo articolo mi sembra proprio che qui si stia precisamente trattando temi di moda, stile e design…

    Capisco la tua situazione di donna affaccendata ma ti assicuro che ci sono donne che fanno tutto quello che fai tu sollevate da terra di 10/12 cm. Quotidianamente.

    Non metto in dubbio che il tuo armadio sia pieno di belle scarpe (quale donna non ce l'ha) e sono sicuro che i tuoi piedi sono bellissimi e sono anche un moderato amante dello streetwear ma non mi convincerai mai a cambiare idea! :)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900