Vogue 3D

Ne ho sentito parlare in questi giorni, così, mentre stasera rientravo a casa, ho deciso di investire 5 euro nell’acquisto del numero di settembre di Vogue.

Numero che oserei rinominare: la trilogia di Vogue, più che altro. Tre bei mattoni tutti pronti per essere sfogliati; non par vero.

La chicca, per rimanere nel simbolismo del trio, è che la rivista si legge questo mese con degli occhialini 3D. Oh yes, diciamo che è quella la molla che mi ha fatto decidere di acquistarlo invece di consultare la versione online. Ne sanno sempre una più del diavolo.

Ero veramente curiosa del risultato e poi ho pensato: ‘vuoi che Vogue diffonda una sciocchezza’? Non sia mai.

E’ stata una sorpresa. A cominciare dall’articolo dedicato ai fiori e ai profumi: bouquet esplodono dalla pagine per arrivarti fino sotto al naso. Senza parlare del servizio di Miranda Kerr! Le sue forme e i vestiti! Oh sì, i vestiti visti in 3D sono spettacolari, sembra di poter sentire la texture sotto le dita, mi sembra di toccare le ruches o di spostare con un dito quella piuma di pavone!

Come esperimento mi sembra più che riuscito. Voi vi siete già accaparrate una copia?

p.s.
oggi, volenti o nolenti, è uscito fuori una specie di Vogue Day…

contributor
  1. DOPO AVER LETTO DI VOGUE IN 3D, DA BRAVO CASALINGO VITTIMA DI OGNI SPOT PUBBLICITARIO CHE TI CONSIGLIA NUOVI PRODOTTI SEMPRE PIù EFFICENTI, SONO SCAPPATO ALL'EDICOLA PIù VICINA PER ACQUISTARLO….HO ANCHE FATTO TARDI A LAVORO.

    MA CHE DELUSIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

    CIOè I 2 SERVIZI IN 3D SONO BELLISSIMI….MA 3 MATTONI DA ALMENO 5 KG( PENSO VENGA VENDUTO 1 EURO AL KG, ECCO PERCHè 5 EURO) E SOLO 2 SERVIZI ? NN è UN Pò POCHINO? CMQ IL BUDINO IN 3D SPACCA! :)

  2. L'ho scritto infatti che questo numero era una trilogia con tre bei mattoni di riviste! :D

    Il prezzo non è cambiato, costa mensilmente 5 euro, in più hanno aggiunto due riviste e questi due servizi particolari, mi sembra un buon compromesso per quel prezzo, no? :)

    Ps. Comunque il budino vince! ^_^

  3. Vogue Italia mi fa sbadigliare, è di una noia ripetitiva terribile. Neanche la trovata 3d riuscirà ad incastrarmi dopo gli occasionali numeri che ho comprato nel passato, incluso l'inutile numero di agosto.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Medieval Monster Hunter: il medioevo “pop” di Damien Kempf