Farmona

Per me il Cosmoprof è stata un’esperienza un po’ meno ludica, visto che per quasi tutto il tempo sono rimasta incollata al mio sgabello da hostess-interprete. In più, non avendo  la VIP Card, non sono potuta entrare nel famoso padiglione 36 dove, da quel che ho capito, si trovavano gli stand più curiosi ed interessanti.
Per fortuna, anche le zone riservate ai comuni mortali ne erano piene!

Sono stata particolarmente contenta di incontrare molti tra i miei preferiti marchi polacchi – in particolare la Farmona, che mi aveva conquistato anni fa con i bagnoschiuma, gli scrubs e le creme per il corpo dalle fragranze accattivanti e golose.

La scelta è a dir poco ardua – nel menu si trovano gli abbinamenti come: cioccolato fondente & pistacchio, fichi & datteri oppure tartufo & mandorle, per menzionarle solo alcuni, ma ho anche scoperto che la loro offerta è molto più vasta.

In più, sono tutti prodotti  a base di sostanze naturali d’origine vegetale, oltre ad essere realizzati in pieno rispetto dell’ambiente. Infine, la il rapporto qualità-prezzo è assolutamente vincente. Ancora introvabili in Italia, per fortuna si possono acquistare on-line!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi