Scelto da Superfly Deluxe: Native Shoes

Riguardo alle Crocs ho sentimenti contrastanti: mi fanno schifo ma ne ho un paio che uso in casa; non riesco quasi a sentirle nominare senza senza sbuffare in un ufffff interiore (altre parole che mi fanno quest’effetto: inciucio, Lady Gaga, impattare, “spallato”, inteso come colui che ha le spalle larghe) ma il primo boom di visite qui su Frizzifrizzi l’abbiamo avuto grazie alle gommose robe che si portano ai piedi ed iniziano con la C.
E il mondo intero, o giù di lì, si divide d’altra parte in lovers ed haters, oltre alla solita, fisiologica percentuale di non so, come in tutti i sondaggi, anche se questo è solo ipotetico.

I lovers – ma non è escluso che anche qualche indeciso o persino i detrattori possano avvicinarsi al mondo delle scarpe in etilene vinil acetato, ovvero quella specie di leggerissima gomma di cui sono fatte – saranno felici di sapere che ora c’è un nuovo brand, Native Shoes, che unisce la comodità delle scarpe con la C. al mondo delle sneakers.

Certo, chiamarle sneakers è sicuramente eccessivo ma Native propone per la sua prima collezione una serie di modelli che ricordano molto da vicino quelli di altri, ben più celebri brands: vedere il video per credere.
Funzioneranno? Sarà un boom come quello delle C.? Sarà una sola (in etilene vinil ecc.ecc.)?
Lo scopriremo.

Intanto le trovate da Superfly Deluxe: un modello, quattro varianti di colore.
E se invece di comprarle online andate direttamente sul posto quando arrivate alla cassa prima di pagare ripetete 3 volte etilenevinilacetato e vedete che succede.

co-fondatore e direttore