Odessa collezione SS2010 di Scalfino

I protagonisti: le Faces, un gatto di nome Cuba, un uomo chiamato Metropolis, Dorothy la dama dall’ottocento, una razza argentata, un occhio sibillino, un palombaro innamorato, un acquario di pesci coloratissimi.

Il luogo: un universo parallelo, una landa sperduta al chiaro di luna.

Il tempo: primavera-estate 2010.

La storia: scappati dalle tele di arazzi senza tempo, abbandonati in palazzi dimenticati, trasformati in frammenti di storie da indossare. I nostri eroi prendono forma dal sofisticato intreccio di materiali : seta, cotone, rete, paillettes, cinture di sicurezza, raso e catene. Si trasformano in accessori, un quadro in movimento in cui stoffa, forma e colori diventano sfumature di un unico gesto creativo.

Il titolo: Odessa

L’autore : Scalfino ovvero Francesca Germanetti.

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla