Business Card Race

Sinceramente è da qualche settimana che penso a come smaltire quelle quattro scatolette di biglietti da visita che giacciono nel cassetto della scrivania. Tra poco non mi serviranno più ed è veramente un peccato buttarli.

Ma al di là di quest’esigenza, ogni tanto ci troviamo con biglietti di nomi che non ricordiamo nemmeno, persone che hanno cambiato lavoro, persone che sono state licenziate e così via. Ho fatto una brevissima ricerca grazie al mio amico/nemico Google; confidando nel fatto che qualcuno, da qualche parte, abbia già risposto a quest’interrogativo.

Ho trovato solo questa segnalazione degna di nota sul blog [mini]marketing (così ho scoperto pure un nuovo blog).

Si tratta nientepopodimenoché della Business Card Race. Si possono organizzare campionati di ore, non so se avete presente.

Peccato che i miei biglietti siano in plastica trasparente. Accetto suggerimenti.

Altre storie
Timescape: un diverso modo di considerare il tempo nel progetto universitario di Chiara Facchini