Bomb ‘n Belle

Sarà per la combinazione caschetto nero, rossetto rosso e  cappa col cappuccio, che quando mi sono trovata davanti la foto di Gracie Lee, ho pensato fosse l’incrocio tra Cappuccetto Rosso e Amelie, la protagonista del celeberrimo film di Jeunet.

Laureata in fashion design, durante gli anni dell’università ha lavorato a New York per What Comes Around Goes Around, dove ha potuto vedere da vicino alcuni dei migliori pezzi vintage del mondo e trarne ispirazione per realizzare collezioni vintage inspired.

Dopo la scuola, Gracie è tornata a Denver, dove ha dato vita alla propria linea, Bomb ‘n Belle, che disegna e realizza interamente a mano. Si tratta di riproduzioni dell’abbigliamento tipico degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta, di cui riprende tutti gli elementi, dallo stile e il taglio, al tessuto e le cuciture.

Se non siete delle seguaci dello stile retro e rockabilly, non temete, perchè i singoli capi possono essere facilmente abbinati anche con pezzi più contemporanei, come le deliziose camicette con il fiocco al collo o la divertente cappa a quadri, che stanno bene anche su un paio di jeans.

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900