the URBAN Collection: guida al vintage

the URBAN Collection

Sarà ormai da una decina d’anni che la moda del vintage ha attecchito un po’ dappertutto. Nascono negozi come funghi, anche online, e il più delle volte ci si ritrova con capi semplicemente brutti o rovinati, spacciati per modaioli.

Per evitare d’incappare in qualche fregatura, ora c’è the Urban Collection, ideato e diretto da Bree in grado di offrire abbigliamento vintage selezionato e firmato come quel delizioso vestitino di CK nero – ovviamente già sold out – o il blazer YSL, senza dimenticare pezzi attuali come il Mischa Couture Dress o i Sienna Leather Boots. Fate un po’ voi.

contributor
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.