Junky Styling, parola d’ordine : riciclare !

Junky Styling

Annika Saunders e Kerry Seager, i fondatori di Junky Styling un brand di bigiotteria, accessori ed abbigliamento nati da capi riciclati, seguono la filosofia di nonna: non si butta via niente.

Vabbe’ , la mia, si riferiva con ogni probabilità, solo al cibo… Loro, invece, utilizzano vecchie camice maschili per ottenere fantastici vestiti femminili. Cravatte di seta di Hermes, vecchi cardigan, completi gessati dalle cui ceneri nascono capi veramente belli ed originali, ad impatto ambientale quasi nullo.

All’estero sono già abbastanza noti, sfilano anche durante la London Fashion Week. Date un’occhiata e poi… cominciate a rovistare nei vecchi armadi!

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla