E già t’immagini legioni di giappo-punkettoni barcollare in parcheggi sotterranei sotto il peso di chiodi borchiati, toppati, spillati, aerografati, ennesima...