Quel gran antropologo di Marc Augé — oltre a parlare di nonluoghi, di surmodernità, di archeologia industriale e dell’isolamento dell’uomo...