Due laboratori di tipografia: un workshop di stampa tipografica con Veronica Bassini, Luca Lattuga, Fabrizio Falcone e James Clough a Milano e un atelier di type design con Alessio D’Ellena a Bologna

Riceviamo dai rispettivi organizzatori e volentieri pubblichiamo la notizia di due laboratori: uno dedicato alla stampa tipografica, presso CFP Bauer a Milano, rivolto a persone disoccupate di base in Lombardia (ci sono gli ultimissimi posti disponibili); e uno avanzato sul type design, proposto da Atelier Tatanka nell’ambito di Resilienze Festival 2023, a Bologna (deadline: 10 marzo)

Corso di Stampa Tipografica: Nuovo Aurora


DOVE: Cfp Bauer, Milano
QUANDO: 6 marzo – 11 maggio 2023 (100 ore + 40 di project work)
DOCENTI: Veronica Bassini, Luca Lattuga, Fabrizio Falcone, James Clough
INFO: cfpbauer.it/progetti/type-and-printing-factory

Il laboratorio prevede un primo approccio teorico focalizzato sulla storia della tipografia, una pratica che affronta la composizione con caratteri mobili, un modulo di stampa sperimentale e infine un approccio alla progettazione digitale che parte dal materiale prodotto in laboratorio.
Durante il corso sarà approfondito lo studio di un carattere molto diffuso nelle tipografie italiane, il carattere Aurora che diventerà il protagonista di un piccolo prodotto editoriale progettato e realizzato dagli studenti.



REQUISITI
I corsi sono rivolti a: soggetti disoccupati, dai 18 compiuti, in possesso di Diploma di istruzione secondaria o Diploma professionale conseguito in esito ai percorsi quadriennali IeFP e con Residenza o Domicilio in Regione Lombardia.
Per poter accedere al corso è necessario essere in possesso di una DID (dichiarazione di immediata disponibilità), autocertificazione scaricabile online.
La selezione dei partecipanti si svolgerà in due fasi: la prima di verifica dei prerequisiti formali di accesso da parte della Segreteria preposta con l’eventuale richiesta di integrazione documentale laddove necessario. La seconda, a seguito della verifica del numero di richieste idonee, avverrà previa valutazione dei curricula e del portfolio inviati ad, insieme alla realizzazione di colloqui indivi- duali durante i quali i coordinatori del corso valuteranno sia il possesso dei requisiti formali per accedere alla formazione, sia del livello motivazionale dei partecipanti. *Requisito preferenziale sarà il possesso di competenze professionali verificabili nel settore della grafica, dell’illustrazione e della stampa: i percorsi proposti sono aperti a grafici, illustratori, fotografi e profili esperti nella conserva- zione/valorizzazione dei beni culturali.


Zero or Hole
Atelier di Type Design con Alessio D’Ellena


DOVE: Le Serre dei Giardini Margherita, Bologna
QUANDO: 17 – 19 marzo 2023 (24 ore)
DOCENTE: Alessio D’Ellena
ORGANIZZAZIONE: Atelier Tatanka, in collaborazione con Kilowatt, Resilienze Festival 2023
COSTO: 140 € (deadline iscrizioni: 10 marzo)
INFO: ateliertatanka.com/zero-or-hole

Atelier Tatanka propone un laboratorio avanzato di type design con Alessio D’Ellena, type designer e docente nel campo della tipografia e del disegno di caratteri.
L’attività si inserisce nella proposta di Resilienze Festival 2023, progetto multidisciplinare che affronterà le tematiche legate alle grandi trasformazioni planetarie in atto, interrogando i diversi linguaggi dell’arte per esplorare punti di vista alternativi e nuove prospettive di sostenibilità.



OBIETTIVI
Progettare una polizza di caratteri a partire dalla controforma: il vuoto tipografico inteso come elemento di costruzione. Durante il laboratorio i partecipanti saranno seguiti in tutte le fasi progettuali, dal concept fino alla realizzazione del proprio alfabeto. I risultati delle attività saranno pubblicati all’interno di un’edizione dedicata e saranno esposti e presentati alle Serre dei Giardini Margherita durante Resilienze Festival (8-11 giugno 2023).



COMPETENZE RICHIESTE
Pregresso nell’ambito del graphic design, o della progettazione in generale.
Nice to have: qualsiasi esperienza nel disegno dei caratteri o forte motivazione per il disegno di un sistema tipografico.
È necessario portare il proprio laptop con uno dei seguenti software: Glyphs, Fontlab, Adobe Illustrator.



Tutti i computer digitali traducono l’informazione negli zeri e negli uno del codice macchina. Gli zeri e uno del codice macchina ben si presentano a rappresentare gli ordini della realtà occidentale: gli antichi codici logici che marcano la differenza tra acceso e spento, vero e falso, destra e sinistra, luce e buio, sì e no, dentro e fuori, bianco e nero, qualcosa e nulla, pieno e vuoto. Zero è qualcosa, tuttavia non è una quantità. Lo zero rappresenterebbe uno spazio, un pezzo mancante e l’uno la positività. I buchi non sono assenza, non sono spazi dove dovrebbe esserci qualcosa; alla deriva nei reticoli di un cristallo di silicio un buco è una particella positiva prima ancora di essere l’assenza di un elettrone caricato negativamente, e il movimento degli elettroni verso il polo positivo è anche il flusso di buchi che scorrono nella direzione opposta.

Sadie Plant
Un messaggio
Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.
Grazie di cuore.