Cinque libri sulla tigre

La tigre è un animale poco frequente nei libri per bambini, almeno a paragone di orsi, volpi e leoni. Ma ci sono comunque diversi libri molto belli e preparando questo articolo ne ho scoperto un paio che non conoscevo.


Cinque è una rubrica di Davide Calì che parla di cinque libri, cinque fumetti o cinque-qualsiasi-altra-cosa.

1

Il signor Tigre si scatena
di Peter Brown, Il Castoro

Il signor Tigre è una tigre perbene, sempre educato e ben vestito, ma non è felice. Un giorno decide così di camminare a quattro zampe, e già le cose vanno un po’ meglio. Poi piano piano si spoglia, via le scarpe, via il cappello, via i vestiti. Il signor Tigre riscopre il piacere della vita selvaggia, circondato dalla natura. Ma dopo un po’, gli mancano i vecchi amici.

Link
2

Pour aimer son tigre
di Gabriele Pino, A2Mimo

C’è chi pensa che la natura sia buona, e finisce nelle fauci della tigre. C’è chi pensa che la natura sia cattiva, e spara alla tigre. C’è chi pensa che la natura sia bella, e mette in gabbia la tigre. C’è chi pensa che la natura sia utile, e si fa una pelliccia con la tigre.
Un bellissimo proverbio indiano sul rapporto tra l’uomo e la natura, illustrato dal bravissimo Gabriele Pino.

Link
3

Re tigre
di James Thurber e Joohee Yoon, Orecchio Acerbo

Un giorno la tigre decide di diventare re della giungla. Ma tutti sanno che il re è il leone. Alcuni animali si schierano comunque a sostegno della tigre e tra le due fazioni si accende uno scontro selvaggio.

Link
4

La tigre
di Jan Jutte, Lemniscaat

Un giorno, mentre Giulietta passeggia nella neve vede una… tigre! La tigre fa le fusa, sembra amichevole, e così la nonnetta se la porta a casa, poi la nutre e la mette a dormire ai piedi del letto. Il giorno dopo, nel quartiere, tutti si spaventano di vederla insieme a una tigre, ma presto il felino diventa amico di tutti. Finché un giorno, non accade qualcosa di strano, alla tigre cominciano a svanire le strisce…

Link
5

Irma la tigre
di Valentina Mai, Fatatrac

Irma è la tigre di un circo. Ogni giorno, lo spettacolo di ripete come il precedente. Il domatore schiocca la frusta e il felino ruggisce, poi salta nel cerchio di fuoco tra gli applausi del pubblico. Ma Irma e il suo domatore hanno un segreto, che nessuno conosce.

Link
editorialista
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.