Cinque libri sulla casa

Casa vuol dire tante cose. Vuol dire architettura e design ma anche luogo dove ti senti al sicuro.
Forse è casa il luogo da cui provieni oppure quello dove vuoi stare quando torni da qualche parte.
Casa è il posto dove ti senti tra simili o dove semplicemente c’è qualcuno che ti vuole bene.


Cinque è una rubrica di Davide Calì che parla di cinque libri, cinque fumetti o cinque-qualsiasi-altra-cosa.

1

Case nel mondo
di Mariapaola Pesce e Martina Tonello, Electa Kids

Una ragazza parte per vivere in un cottage in Inghilterra, poi si sposta in Giappone.
Da lì vola a New York, poi Amsterdam, la ragazza continua a viaggiare, abitare case diverse, conoscere tanti amici. Il suo viaggio la conduce in Marocco, poi in un hotel in India e in una favela in Brasile. Ma qual è il posto più bello per abitare, il paese più bello?
Forse la casa più bella è quella che ti consente di continuare a girare e conoscere il mondo?

Link
2

Casa
di Carson Ellis, Emme Edizioni

Casa per qualcuno è la campagna, per altri la città, per qualcuno un palazzo per altri una capanna. E poi ci sono la casa dell’uomo d’affari giapponese e quella del dio norvegese, quella della babushka e quella dell’uomo sulla Luna.
Un libro che spazia tra case della realtà e della fantasia. Molto bello.

Link
3

Casa del tempo
di Roberto Piumini e Roberto Innocenti, La Margherita Edizioni

Un casolare nella campagna toscana, visto attraverso i decenni del 1900.
Passano le stagioni e gli anni, crescono gli alberi, la famiglia si ingrandisce, la casa cambia forma, diventa più grande, si imbellisce. A un certo punto passa anche la guerra. Ma la vita continua, gli abitanti della casa crescono, invecchiano, come anche la casa.
Un capolavoro di Roberto Innocenti, sul tempo che passa e sulla vita che si rigenera.

Link
4

Le case degli altri bambini
di Luca Tortolini e Claudia Palmarucci, Orecchio Acerbo

C’è la casa di Giacomo nel rione Monti, una casa piena di oggetti, ma nemmeno uno spazio per fare i compiti, e la casa di Matteo che è piccolissima ma ci vivono in undici. C’è la casa di Sindel, che non sembra proprio una casa, e quella di Mimmo che sa di cavolo lesso a tutte le ore.
Un bel libro sulle case e sull’abitare, in modi diversi.

Link
5

Et toi, où habites-tu?
di Gaia Stella, La Joie de Lire

Un po’ simile concettualmente, ma molto diverso dal punto di vista grafico, questo libro di Gaia Stella.
Marek vive in una casa che odora di pece affumicato e cetriolo marinato, mentre invece a casa di Malika si beve tè alla menta e a casa di Akio e Miwako si mangia con le bacchette.
Un giro del mondo delle case, delle abitudini alimentari e non solo, tra Lisbona Marrakech, Parigi, Tokyo, Rio de Janeiro e molte altre città ancora.

Link
editorialista
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.