Frizzifrizzi è in pausa estiva. Torniamo a settembre.

Flipped: quando grandi e bambinз si scambiano i ruoli

Uomini quasi calvi che frignano dentro al passeggino e sono terrorizzati all’idea di tuffarsi in piscina. Signore che scoppiano le bolle mentre sono in attesa al semaforo. Pomeriggi di corse a perdifiato al parco per trenta- quaranta- e cinquantenni, che poi crollano addormentati sull’autobus durante il viaggio di ritorno a casa, dove fanno i capricci per lavarsi i denti e spazzolare i capelli, e infine s’addormentano prima ancora di arrivare dentro al letto.

È un’idea molto semplice quella di Hend Esmat e Lamiaa Diab, entrambe registe d’animazione che lavorano insieme sotto il nome di Hend & Lamiaa: immaginare di invertire i ruoli e vedere che succede, raccontandolo con un cortometraggio: Flipped.
«Entrambe siamo state attratte da questo spunto quando ci siamo rese conto che i ruoli, nella vita reale, inevitabilmente cambiano. Il tema ci ha dato modo di osservare la natura del rapporto tra bambine/bambini e adulti, e di giocare ed esagerare un po’ con le situazioni che potrebbero verificarsi» raccontano Esmat e Diab, che hanno avuto l’input durante uno dei corsi del master in animazione della University of The West of England, che entrambe hanno frequentato dopo aver studiato al Cairo.
Riflettendo sull’ineluttabilità dei fatti — e cioè che prima o poi più o meno chiunque dovrà prendersi cura dei propri genitori durante la loro vecchiaia — sono arrivate a una divertente narrazione che si sviluppa lungo il corso di un’unica giornata, dalla sveglia al mattino all’ora di andare a letto.

Realizzato in uno stile volutamente infantile (qui le due registe raccontano e mostrano il “dietro le quinte”), Flipped ha partecipato ad alcuni tra i principali festival di tutto il mondo, aggiudicandosi nel 2019 il premio come miglior film di animazione all’Overcome Film Festival di Anaheim, USA, e una menzione speciale al festival Anima di Cordoba, in Argentina.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.