Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Tesori d’archivio: oltre 200 immagini natalizie da scaricare gratuitamente

La ricerca tra le immagini ormai diventate di pubblico dominio — e quindi liberamente disponibili per chiunque, sia in ambito privato che commerciale — dà sempre buoni frutti.
Anche per i biglietti d’auguri di Natale, cartacei o digitali che siano, sono un ottimo modo per spendere zero, o quasi.

Di “spedizioni” di caccia, tra gli archivi online, se ne possono fare virtualmente infinite, c’è però il sito rawpixel che raccoglie una grande quantità di illustrazioni e grafiche vintage, comprese decorazioni, cornicette et similia.
Tutto il materiale presente in Merry Vintage Christmas è scaricabile gratuitamente, anche in alta risoluzione (bisogna però iscriversi al sito — anche questo non comporta pagamenti) ed è possibile utilizzarlo in qualsiasi modo si voglia.

Di seguito una piccola selezione.

Litografia del 1876, pubblicata da Currier & Ives, Library of Congress
(fonte: rawpixel.com)
Frank Buttolph, illustrazione natalizia, 1891, The New York Public Library
(fonte: rawpixel.com)
J. Ottman Lithographic Company, “Now Will You Believe Me?”, Library of Congress.
(fonte: rawpixel.com)
Edward Penfield, cartolina di Natale, 1890–1907 ca., The New York Public Library
(fonte: rawpixel.com)
Ohara Koson, 1900–1945 ca., The Rijksmuseum
(fonte: rawpixel.com)
Will Crawford, “Hands up!”, stampa fotomeccanica, 1912, Library of Congress
(fonte: rawpixel.com)
Stecher Lithographic Comapany, cartolina di Natale, 1916, The New York Public Library
(fonte: rawpixel.com)
“Merry Christmas”, 1921, dalla Miriam And Ira D. Wallach Division Of Art, Prints and Photographs: Picture Collection, The New York Public Library
(fonte: rawpixel.com)
John Church Co., illustrazione natalizia, 1901, The New York Public Library
(fonte: rawpixel.com)
Charles Martin, “L’Arbre Merveilleux – Costumes d’enfants pour Nöel”, 1914, The Rijksmuseum
(fonte: rawpixel.com)
Francisco Javier Gosé, illustrazione natalizia, 1914, The Rijksmuseum
(fonte: rawpixel.com)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.