fbpx
instant lettering 0

Tesori d’archivio: Instant Lettering, il database dei trasferibili Letraset

Dagli studi professionali di architetti e ingegneri alle scrivanie di grafici e pubblicitari, fino agli scantinati in cui si spillavano le fanzine, quella dei fogli di caratteri trasferibili Letraset è stata una “tecnologia” che ha dominato per quasi tre decenni, dai primi anni ’60 fino a circa la metà degli anni ’80, quando è iniziato il definitivo declino, parallelo all’arrivo e alla sempre maggiore diffusione dei software di grafica editoriale.

Inventati dall’omonima azienda londinese nel 1959, i fogli di Instant Lettering, trasferibili a secco per mezzo dello sfregamento, sono oggi un perfetto esempio di obsolescenza, seppure non manchino gli estimatori (un paio di esempi eccellenti: Maurizio Ceccato, che li ha usati di recente per quella che è stata designata la miglior copertina dell’anno, e il nostro Federico Demartini, che centellina quelli in suo possesso per realizzare i Bisticci), che fanno sempre più fatica a procurarsene.

instant lettering 2
Advertisers Gothic (fonte: instantlettering.com)
instant lettering 3
Avant Garde Gothic extra light (fonte: instantlettering.com)

Sulla storia della Letraset qualche anno fa uscì un libro, e già da tempo c’è un sito che raccoglie gli Action Trasfers, variante ludica di quelli a uso grafico.
Scopro solo ora, tuttavia, l’esistenza di Instant Lettering, un database nato con la missione di «educare e promuovere il fascino della tecnologia ormai obsoleta dei caratteri trasferibili».
Lanciato nel 2018, il sito è un’idea del designer, docente e collezionista di trasferibili Letraset Joe Galbreath. L’intenzione originaria era quella di entrare in possesso della gamma completa di caratteri e decorazioni ma in realtà il progetto sembra essersi — purtroppo — bloccato sul nascere.

Con i suoi più di cento esemplari (per alcuni font ci sono diversi stili e pesi) rimane un buon punto di partenza per chi volesse cominciare a esplorare questo piccolo mondo, ormai un po’ polveroso ma non per questo meno affascinante.

instant lettering 4
Branding (fonte: instantlettering.com)
instant lettering 7
Futura medium numerals (fonte: instantlettering.com)
instant lettering 5
Data 70 regular (fonte: instantlettering.com)
instant lettering 1
Advertisers Flashes (fonte: instantlettering.com)
instant lettering 8
Information Symbols (fonte: instantlettering.com)
instant lettering 6
Dots and Dashes (fonte: instantlettering.com)
instant lettering 9
Line Rules (fonte: instantlettering.com)
co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
lfc IMG 4609
La Biblioteca Braidense ha acquisito una collezione di libri illustrati sovietici degli anni ’30 (e un video di Libri Finti Clandestini ne racconta la storia)