La rivista Wallpaper* lancia una campagna di poster design

«Alcuni tra i migliori esempi di arte grafica sono nati per necessità. Per oltre un secolo l’uso di modalità creative per diffondere informazioni hanno aiutato le persone ad arrivare al punto delle questioni più importanti, sia in tempi buoni che meno buoni. L’innovazione grafica è andata di pari passo con la narrazione e la diffusione di storie importanti, che si sia trattato di salutare il New Deal o la nascita dello stato sociale, mostrare i percorsi sui trasporti pubblici o fornire informazioni essenziali sulla salute e il benessere di tutti».
Così la rivista Wallpaper* presenta un’iniziativa lanciata pochi giorni fa: la Wallpaper* Poster Campaign.

Si tratta di una chiamata nata per coinvolgere i progettisti grafici nella realizzazione di poster informativi attorno a questo periodo di emergenza virus.
Può trattarsi di opere che invitino a rispettare il cosiddetto “distanziamento sociale”, che spieghino come lavarsi bene le mani, che consiglino attività per passare il tempo oppure che provino a risollevare gli animi con messaggi positivi.

Per partecipare basta creare un manifesto in formato A4 e postarlo su Instagram con l’hashtag #WallpaperPosterCampaign. Gli editor del magazine riposteranno i loro preferiti sull’account della rivista e uno di essi verrà pubblicato su Wallpaper*.
La deadline per partecipare è il 17 aprile 2020.
Tutti i diritti sulle opere rimarranno ai rispettivi autori.

View this post on Instagram

🇺🇸homebound🇳🇱 #homesweethome #nyc

A post shared by Claire Cammaert (@art_and_lemonade) on

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Sotto il segno della paura: un concorso di letteratura per ragazzi