Copertine per la quarantena: una selezione di Libri Belli

Fondato nel 2017 da Livia Satriano, ricercatrice e copywriter di base a Milano, Libri Belli è un archivio, sia fisico che virtuale, di vecchi volumi dalle copertine interessanti — «giudica sempre un libro dalla sua copertina» è il motto, che parafrasa al contrario il celebre adagio che invita a diffidare delle apparenze.

Oltre ad andare alla ricerca di libri belli — per l’appunto — sia per piacere personale che su commissione, Satriano cura anche un account Instagram molto seguito e aggiornato quasi quotidianamente: @libribelli_books.

C’è anche una newsletter, che in occasione della quarantena ha regalato ai suoi lettori una selezione di copertine da tutto il mondo, «per illuminare un po’ l’umore e strappare un sorriso» spiega Livia Satriano.
Le ripubblichiamo qui, su gentile concessione di Libri Belli.

Gertrude Stein, “Three Lives”, 1945 | cover design: Alvin Lustig (courtesy: Libri Belli)
Sören Kierkegaard, “Breviario”, 1961 | cover design: Giovanni Balilla Magistri (courtesy: Libri Belli)
P.G. Wodehouse, “Kvallar med Mr Mulliner”, 1952 | cover design: Olle Eksell (courtesy: Libri Belli)
Cecil Beaton, “It gives me great pleasure”, 1955 | cover design: Cecil Beaton (courtesy: Libri Belli)
V.S. Naipaul, “A House for Mr. Biswas”, 1961 | cover design: Stephen Russ (courtesy: Libri Belli)
Jules Feiffer, “Little Murders”, 1968 | cover design: Jules Feiffer (courtesy: Libri Belli)
Georges Simenon, “Maigret ann de Riviera”, 1968 | cover design: Dick Bruna (courtesy: Libri Belli)
Frank Debenham, “Scoperte ed esplorazioni”, 1962 | cover design: Anita Klinz (courtesy: Libri Belli)
Booth Tarkington, “Siedemnastolatek”, 1967 | cover design: Janusz Stanny (courtesy: Libri Belli)
John O’Hara, “Sweet and Sour”, 1955 | cover design: Sag (courtesy: Libri Belli)
“Steinberg”, 1959 | cover design: Saul Steinberg (courtesy: Libri Belli)
Roald Dahl, “Sometime Never”, 1949 | cover design: Stephen Russ (courtesy: Libri Belli)
Altre storie
The Italian Case: un account Instagram dedicato al packaging italiano di stile rétro