Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

Cartaruga: la nuova rivista-laboratorio da scaricare gratuitamente

Come stiamo leggendo dalle nostre interviste de L’arte di starsene a casa, molti stanno approfittando di questa prigionia forzata tra le mura domestiche per lavorare a nuovi progetti, alcuni dei quali hanno tutta l’urgenza delle idee che vanno messe in circolo immediatamente, perché nate esattamente al momento giusto.

Attraverso la rete, dalle matite, dalle penne e dai colori degli artisti stanno uscendo anche nuovi personaggi.
Appena qualche giorno fa ne sono nati tre: la prima è Cartaruga, una tartaruga che va matta per la lattuga. Ha una certa età ma non per questo ha smesso di giocare. Poi c’è Coltodrillo, che è un coccodrillo romanticone e la lettura è la sua più grande passione. Infine c’è Curiorso, un orso curiosone che mette il naso dappertutto, quell’impiccione.

Cartaruga n.1 – Mostri e mostri (fonte: marcoscalcione.com)

Tutti e tre sono i protagonisti di Cartaruga, nuova rivista-laboratorio partorita in questi giorni di quarantena dall’illustratore Marco Scalcione e da Martina Falzone, fondatrice di Labala, giovanissima realtà che organizza laboratori di scrittura tra Rimini, Bologna e dintorni.

«La rivista nasce per fare compagnia a tutti i bambini che per ora non vanno a scuola e dare un sostegno ai loro genitori smartworker! Laboratori, giochi, letture e altri consigli di intrattenimento, ma anche qualche spunto di riflessione», scrivono Scalcione e Falzone, che hanno messo online il primo numero, intitolato Mostri e mostri, che vede anche la collaborazione speciale del designer, illustratore e animatore Alberto Lot.
Con storie, filastrocche, attività da svolgere e suggerimenti su cosa guardare e ascoltare, si scarica gratuitamente.

Cartaruga n.1 – Mostri e mostri (fonte: marcoscalcione.com)

Prossimamente saranno pubblicati anche altri numeri — «piccola anticipazione sul prossimo: siate pronti a sporcarvi le mani di terriccio», rivela Scalcione — e per restare aggiornati sulle uscite si possono seguire le pagine Facebook e Instagram di Labala (facebook.com/labala.lab, @labala.lab) e dello stesso Scalcione (facebook.com/marcoscalcioneillustrator, @marcoscalcione).

Invece di sprecare le cartucce della stampante per autocertificazioni che tanto continuano a cambiare ogni giorno (chissà se per anticipare le eventuali mutazioni del virus o per mettere addosso a tutti noi, già provati, pure quell’ulteriore brivido freddo che solo la cara, vecchia burocrazia sa darci), meglio investire quell’inchiostro che ci rimane in qualcosa di intelligente e utile.

Cartaruga n.1 – Mostri e mostri (fonte: marcoscalcione.com)
Cartaruga n.1 – Mostri e mostri (fonte: marcoscalcione.com)
Cartaruga n.1 – Mostri e mostri (fonte: marcoscalcione.com)
Altre storie
Sex and Horror: un libro dedicato all’arte di Fernando Carcupino