Una stampa in letterpress con l’anatomia dei caratteri tipografici

Nata nel 1996, Glyphic è un’agenzia creativa americana di base ad Atlanta, Georgia, che si occupa principalmente di tipografia e identità visiva. Il fondatore, Theo Rosendorf, è anche autore di una apprezzatissima enciclopedia dedicata alle arti tipografiche, The Typographic Desk Reference, un volume di 350 pagine nel quale si può trovare di tutto: dalla storia alla terminologia, dai formati di carta ai glifi (compresi i più “oscuri”, almeno per i non addetti ai lavori), dalle tradizionali tecniche di stampa ai moderni software per il type design.

Un adattamento di una delle tavole di libro, dedicata all’anatomia dei caratteri, è diventata un stampa, un poster 30x40cm prodotto in un’edizione limitata di 333 esemplari, con tutti i dettagli sulle varie componenti delle lettere.

La particolarità della Type Anatomy Letterpress Print è di essere stampata due volte, con altrettante tecniche/tecnologie differenti: dopo un primo passaggio in offset, a due colori, ogni poster viene poi nuovamente stampato in letterpress con altri due colori.
Risultato: la soddisfazione — tattile e visiva — di ogni appassionato di tipografia.

Type Anatomy Letterpress Print (fonte: glyphic.design)
Type Anatomy Letterpress Print (fonte: glyphic.design)
Type Anatomy Letterpress Print (fonte: glyphic.design)
Type Anatomy Letterpress Print (fonte: glyphic.design)
Type Anatomy Letterpress Print (fonte: glyphic.design)
Type Anatomy Letterpress Print (fonte: glyphic.design)
Type Anatomy Letterpress Print (fonte: glyphic.design)
Altre storie
Un libro dedicato alle insegne danesi