Le risposte alle domande della vita, in un libro di infografiche

Michelle Rial è una designer americana che ha anche all’attivo collaborazioni con il New York Magazine e BuzzFeed.

Appassionata di infografiche, nell’aprile del 2017 ha iniziato a postare su Instagram degli ironici grafici sui grandi temi della vita: relazioni amorose, diete, orsetti gommosi, le canzoni dei Beatles, che vino portare quando si viene invitati a cena, prestare libri agli amici, la quantità giusta di caffè, strafogarsi di formaggio…

Il progetto — che inizialmente doveva durare solo 100 giorni — ha poi riscosso un grande successo e Rial è andata avanti. Oggi ha decine di migliaia di follower e, come avevamo anticipato poco più di un anno fa, è arrivato anche un libro, che si intitola Am I overthinking this?, raccoglie 101 grafici e si può acquistare anche su Amazon.

Michelle Rial, “Am I overthinking this? Over-answering life’s questions in 101 charts”, Chronicle Books, agosto 2019 (fonte: michellerial.com)
Michelle Rial, “Am I overthinking this? Over-answering life’s questions in 101 charts”, Chronicle Books, agosto 2019 (fonte: instagram.com/overthinkingthisbook)
Michelle Rial, “Am I overthinking this? Over-answering life’s questions in 101 charts”, Chronicle Books, agosto 2019 (fonte: instagram.com/overthinkingthisbook)
Michelle Rial, “Am I overthinking this? Over-answering life’s questions in 101 charts”, Chronicle Books, agosto 2019 (fonte: instagram.com/overthinkingthisbook)
Michelle Rial, “Am I overthinking this? Over-answering life’s questions in 101 charts”, Chronicle Books, agosto 2019 (fonte: instagram.com/overthinkingthisbook)
Michelle Rial, “Am I overthinking this? Over-answering life’s questions in 101 charts”, Chronicle Books, agosto 2019 (fonte: instagram.com/overthinkingthisbook)
(fonte: michellerial.com)
(fonte: michellerial.com)
(fonte: michellerial.com)
(fonte: michellerial.com)
(fonte: michellerial.com)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Fare l’architetto nel XXI secolo: un atlante sui nuovi paradigmi della professione