Il nuovo annuario del Type Directors Club

Nato nel 1946 a New York, il Type Directors Club è un organismo internazionale che si occupa di grafica e tipografia, organizzando incontri e conferenze, supportando la formazione e i primi passi nella carriera dei nuovi talenti, andando alla ricerca di tutte le eccellenze del type design a livello mondiale.

Dal 1953 il TDC tiene una competizione annuale, inizialmente riservata ai soli membri del club e in seguito aperta a tutti, e dal 1980 pubblica un annuario che raccoglie il meglio di quanto prodotto l’anno precedente, dando spazio ai più interessanti progetti relativi al lettering, all’uso della tipografia, alla creazione di nuovi caratteri.

“The World’s Best Type and Typography. The 39th Annual of the Type Directors Club”, Verlag Hermann Schmidt, 2019 (fonte: typografie.de)

Il 39° annuario — 352 pagine, oltre 500 immagini e 18 nuovi caratteri tipografici — spazia dalla pubblicità alle riviste, dal web al packaging, dalla promozione di eventi a quei progetti nati a scopo puramente sperimentale.
Ma la categoria probabilmente più rappresentata, quest’anno, è quella dell’editoria. Tra copertine di libri e collane nuove (o che si rifanno l’immagine) è evidente che la stampa è tutt’altro che morta.

Spedito gratuitamente a tutti membri del club, il libro viene pubblicato dall’editore tedesco Hermann Schmidt e si può acquistare online (anche su Amazon).

“The World’s Best Type and Typography. The 39th Annual of the Type Directors Club”, Verlag Hermann Schmidt, 2019 (fonte: typografie.de)
“The World’s Best Type and Typography. The 39th Annual of the Type Directors Club”, Verlag Hermann Schmidt, 2019 (fonte: typografie.de)
“The World’s Best Type and Typography. The 39th Annual of the Type Directors Club”, Verlag Hermann Schmidt, 2019 (fonte: typografie.de)
Altre storie
La Parigi di Michael Wolf