fbpx
baldwin library 7
William Foster, “The biter bit, or, The sad end of a tail”, 1889 (fonte: ufdc.ufl.edu)

Tesori d’archivio: migliaia di libri per l’infanzia e albi illustrati da sfogliare online

Classe 1918, figlia di un insegnante di inglese, Ruth Marie Baldwin diventò una delle più grandi collezioniste a livello mondiale di libri per l’infanzia quasi per caso.
Originaria della Carolina del Sud, dopo aver studiato arte e scienze archivistiche e librarie, Baldwin lavorò prima come bibliotecaria e poi come docente. Fu nel 1953, quando i suoi genitori le spedirono dall’Inghilterra, come regalo di compleanno, un pacco pieno di libri per ragazzi (erano dei tascabili risalenti all’800), che Baldwin cominciò a interessarsi alla letteratura per l’infanzia e agli albi illustrati.

Interessarsi, tuttavia, è un termine che probabilmente non rende giustizia alla grande, bruciante passione che Ruth Marie Baldwin portò avanti fino alla morte, raccogliendo decine di migliaia di volumi, che fin dal 1977 sono ospitati dalla Università della Florida, dove la collezionista ha lavorato come curatrice della sua stessa raccolta, che oggi conta la bellezza di più di 130.000 libri (e riviste) per ragazzi e bambini, pubblicati dalla metà del ‘600 — quando cominciarono per la prima volta a uscire pubblicazioni pensate per i piccoli — fino al ventesimo secolo.

Parte dei “tesori d’archivio” di quella che ora si chiama Baldwin Library of Historical Children’s Literature è stata digitalizzata e messa online a disposizione di tutti, da consultare e sfogliare liberamente.
Sono oltre 6000 i volumi, la maggior parte dei quali risalente all’800.

baldwin library 10
Alfred J Fisher, “
Humpty Dumpty the great trick book”, 1869 ca.
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 14
Adeline Trafton, Lizbeth Bullock Humphrey, “An American girl abroad”, 1872 ca.
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 8
Philip Gilbert Hamerton, Jules Jacques Veyrassat, Karl Bodmer, “Chapters on animals”, 1874
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 1
Peter G. Thomson, “ABC rhymes”, 1880 ca.
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 9
James Wallis, James Cundee, “A familiar introduction to botany”, 1800
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 12
Harrison Weir, Frederick Wentworth, W Reynold, “Little Buttercup’s picture book”, 1880
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 13
Charles J Howard, “Object teacher”, 1884
(fonte: ufdc.ufl.edu)
00001
Jules Verne, “The adventures of Captain Hatteras”, 1870 ca.
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 19
Robert Michael Ballantyne, “Mee-a-ow!, or, Good advice to cats and kittens”, 1874
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 17
Norman Allison Calkins, Abby Morton Diaz, “Prang’s natural history series for children”, 1878
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 5
Walter Crane, Esopo, “The baby’s own Aesop”, 1887
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 6
Walter Crane, Esopo, “The baby’s own Aesop”, 1887
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 11
Harrison Weir, Frederick Wentworth, W Reynold, “Little Buttercup’s picture book”, 1880
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 3
William Henry Giles Kingston, “Adventures in the far West”, 1881 ca.
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 18
McLoughlin Brothers, “Grandmother Puss, or, The grateful mouse”, 1880 ca.
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 7
William Foster, “The biter bit, or, The sad end of a tail”, 1889
(fonte: ufdc.ufl.edu)
baldwin library 4
Randolph Caldecott, Oliver Goldsmith, “An elegy on the death of a mad dog”, 1890 ca.
(fonte: ufdc.ufl.edu)
Altre storie
IGRITAMontorsi2
La nuova call di Lök (e tre Lökdown digitali)