fbpx
Shinji Murakami 1
Shinji Murakami, “Color Puppy (Generation 5)”, 2013 (fonte: murakamishinji.com)

I cuccioli di Shinji Murakami

Shinji Murakami è un artista, nato nel 1980 a Osaka, che vive e lavora a New York.
Numerosi i riconoscimenti al suo attivo, mostre collettive e personali, nel 2011 è stato nominato uno dei 100 artisti da tenere d’occhio da Modern Painters.

Shinji ispira la propria opera alla filosofia di Gunpei Yokoi, l’inventore del Game Boy Nintendo: Lateral Thinking with Withered Technology. Dove per Withered Technology si intende una tecnologia che è economica e ben compresa e per Lateral Thinking la ricerca di nuovi modi per utilizzare tale tecnologia.

Shinji Murakami 4
Shinji Murakami, “Paris Puppy (Generation 5)”, 2017
(fonte: murakamishinji.com)

Così Shinji decide di interrogare il pensiero laterale dei pixel perché, sostiene, «le espressioni pixelate dei videogiochi a 8 bit, che sono molto nostalgiche per i nati negli anni ’80, sono anche una parte matura di questo processo evolutivo. Il pixel probabilmente verrà dimenticato tra qualche anno a causa del Retina Display».

E così dà vita la serie di cuccioli in edizione limitata partoriti dalla sua esplorazione di sculture tridimensionali a 8-bit. Il processo è di distillazione e scoperta: rimuovere le informazioni per mettere a fuoco gli elementi più importanti.

Shinji Murakami 3
Shinji Murakami, “Mini Puppy”, 2016
(fonte: murakamishinji.com)
Shinji Murakami 1
Shinji Murakami, “Color Puppy (Generation 5)”, 2013
(fonte: murakamishinji.com)
Shinji Murakami 2
Shinji Murakami, “LED Puppy (Blue, Generation 6)”, 2017
(fonte: murakamishinji.com)
Altre storie
logomotive cover
Logomotive: la grafica dell’epoca d’oro del settore ferroviario americano