Nata nel 1931, la Swissair fu la prima ad assumere a bordo un’assistente di volo donna (Nelly Diener, che purtroppo morì nel ’34 in seguito al primo incidente della compagnia aerea svizzera.

Fallita nel 2001, “risorta” nel 2002 col nome Swiss e poi confluita nel gruppo Lufthansa, la Swissair — come quasi tutte le aziende del settore — diede moltissima importanza alla comunicazione e, visto che proprio in Svizzera, negli anni ’50, nacque il cosiddetto Stile tipografico internazionale, i poster della compagnia furono spesso all’avanguardia.

Galerie 123, galleria d’arte di base a Ginevra, ha una bella collezione di manifesti, oggetti e grafiche della Swissair e ha messo online moltissimo materiale.

Swissair, Douglas DC-3
Jean Walther, 1937
(fonte: Galerie 123)

Swissair DC-3
T Brunner, 1938 ca.
(fonte: Galerie 123)

Swissair Flugpauschalreisen
Hans Looser, 1948
(fonte: Galerie 123)

Sports d’hiver en Suisse? Bien entendu avec la Swissair
Henri Ott, 1948
(fonte: Galerie 123)

Swissair, Frankfurt – USA
Henri Ott, 1951
(fonte: Galerie 123)

Swissair, Allez en Suisse par Swissair
Elli SIeber, 1952 ca.
(fonte: Galerie 123)

Swissair, Convair Metropolitan
Kurt Wirth, 1956
(fonte: Galerie 123)

Swissair to the USA
Donald Brun, 1958
(fonte: Galerie 123)

Swissair to India
Donald Brun, 1958
(fonte: Galerie 123)

Swissair, Cargo
Max Schneider, 1958
(fonte: Galerie 123)

Swissair, Roma Italy, Spanish steps
Georg Gerster, Emil Schulthess, 1971
(fonte: Galerie 123)

Swissair, Canada, Floating timber, British Columbia
Georg Gerster, Emil Schulthess, 1971
(fonte: Galerie 123)

Swissair, Indonesia, Terrace rice paddies, Central Java
Hans Frei, Emil Schulthess, 1979
(fonte: Galerie 123)