Tesori d’archivio: l’account Instagram del Letterform Archive, pieno di perle (tipo)grafiche

Pubblicità, manifesti, cartoline, riviste, libri antichi, manuali aziendali, testi scolastici, volumi illustrati per l’infanzia, ex-libris, francobolli, biglietti, copertine di dischi, spartiti, bozzetti, prove scartate, esperimenti tipografici: in oltre quarant’anni di attività, il designer, docente, editore e curatore Rob Saunders ha messo da parte decine di migliaia di pezzi relativi alle arti tipografiche, costruendo pian piano un archivio che continua ad allargarsi sia nel tempo che nello spazio, andando a toccare praticamente l’intera storia dell’uomo alle prese con il disegno e la composizione delle lettere, dall’antichità a oggi, e da ogni parte del mondo.

Nel 2015 Saunders, con l’aiuto di una squadra di esperti, ha aperto al pubblico la sua collezione, fondando a San Francisco, in California, il Letterform Archive, cioè una biblioteca e un museo che accolgono su appuntamento professionisti, studenti e curiosi, oltre a continuare ad acquisire nuovi pezzi.

E se sul sito dell’archivio c’è già una bella selezione di esemplari della collezione, il vero tesoro è l’account Instagram @letterformarchive, lanciato appena cinque mesi fa ma già pieno di vere e proprie perle di grafica e tipografia, con aggiornamenti anche più volte al giorno: da seguire assolutamente per chi è in cerca di ispirazione o vuol partire da lì per (potenzialmente interminabili) ricerche.

Bradbury Thompson, Westvaco Inspirations 208, New York, 1957
(fonte: Letterform Archive)
Aaron Marcus, Symbolic Construction, 1971-72
(fonte: Letterform Archive)
Palladino, Linea Grafica, Milan, 1959
(fonte: Letterform Archive)
John Crombie & Sheila Bourne, Untitled [Revised], Paris, 1992
(fonte: Letterform Archive)
Ross George, Original alphabet for speedball textbook, c. 1948
(fonte: Letterform Archive)
Francesco Cangiullo, Caffe Concerto, Milan, 1916
(fonte: Letterform Archive)
Giovanni Pintori, Olivetti Graphika advertisement in Linea Grafica, Milan, 1959
(fonte: Letterform Archive)
Kasimir Malevich, A Series of Lectures by Punin, 1920
(fonte: Letterform Archive)
MacMillan Bloedel Limited Communications Department, MacMillan Bloedel Limited Corporate Identification Manual
(fonte: Letterform Archive)
Carnegie Mellon Writing and Design Center, Carnegie Mellon Logo and Graphic Standards, 1986
(fonte: Letterform Archive)
Andre Chante-Hollenstein, Novum for Gebrauchsgraphik, 1972
(fonte: Letterform Archive)
Morris Fuller Benton, The Cloister Types, American Type Founders, 1933
(fonte: Letterform Archive)
Pam G. Rueter, bookplate, 1939
(fonte: Letterform Archive)
A.M. Cassandre, Le Spectacle est Dans La Rue, 1935
(fonte: Letterform Archive)
Karel Teige, Fanfarlo by Charles Baudelaire, 1927
(fonte: Letterform Archive)
Lester Gaba, Advertising Arts magazine, New York, 1932
(fonte: Letterform Archive)
Aaron Marcus, The City Sleeps, 1972
(fonte: Letterform Archive)
ohn Crombie & Sheila Bourne, When the Cat’s Away, Paris, 1983
(fonte: Letterform Archive)
Günter G. Lange, Akzidenz-Grotesk, Berthold Type Foundry, c. 1960
(fonte: Letterform Archive)
Artist unknown, December ornaments, Amsterdam Type Foundry
(fonte: Letterform Archive)
Aaron Marcus, untitled concrete poetry, c. 1970
(fonte: Letterform Archive)
co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.