fbpx
lightandpaper 1
© Ali Harrison/Light + Paper

Gli organi di carta di Light + Paper

Ali Harrison è un’artista canadese autodidatta. Ha cominciato a creare le sue opere semplicemente perché, a un certo punto, non sapeva cosa regalare per Natale, e quindi ha imparato a intagliare la carta (inizialmente su un tagliere da cucina e con un cutter non professionale), diventando sempre più brava (e acquistando attrezzature più serie) e, una volta iniziate ad arrivare richieste da tutto il mondo, fondando il suo marchio Light + Paper, che vende online pezzi che richiedono anche 40 o 50 ore di lavoro.

Vista l’impossibilità, a questo ritmo, di soddisfare tutti gli ordini, Harrison ha imparato a usare anche una macchina a taglio laser, offrendo dunque riproduzioni a prezzi più bassi dei suoi intricati originali, utilizzando come materiale anche il legno.

Gli esemplari probabilmente più interessanti dell’intera produzione di Light + Paper arrivano dalla Organ Collection, una serie interamente dedicata agli organi interni: cervello, cuore, polmoni e — pezzo forte — l’apparato riproduttivo femminile, che è finito in forma di stampa anche su una t-shirt, di cui parte dei proventi sulle vendite vanno all’associazione Planned Parenthood, che si batte per il diritto all’aborto.

lightandpaper 5
© Ali Harrison/Light + Paper
lightandpaper 7
© Ali Harrison/Light + Paper
lightandpaper 6
© Ali Harrison/Light + Paper
lightandpaper 3
© Ali Harrison/Light + Paper
lightandpaper 4
© Ali Harrison/Light + Paper
lightandpaper 1
© Ali Harrison/Light + Paper
lightandpaper 2
© Ali Harrison/Light + Paper
Altre storie
torinodesign 01
TorinoDesign.info: una directory delle professioniste e dei professionisti della progettazione che lavorano a Torino