Blue Blooded: un libro ti spiega tutto quel che c’è da sapere (e molto di più) sul denim

Grammature, lavaggi, doppie tinture, sabbiature, candeggiature, baffature, telai a navetta o telai a proiettile… Quello del denim è un universo complesso e ricchissimo di dettagli, scuole di pensiero, tradizioni, riscoperte, evoluzioni tecnologiche (è di pochi giorni fa la notizia della collaborazione tra Levi’s e la start up americana Evrnu per realizzare il primo paio di jeans totalmente riciclato, realizzato col cotone di 5 t-shirt usate).

Se fino a una decina di anni fa la stragrande maggioranza di chi comprava un paio di pantaloni in denim semplicemente — beh, semplicemente comprava un paio di pantaloni in denim, orientandosi in base a portafogli, moda del momento e passaparola, oggi grazie ai tanti blog sull’argomento, curati da veri esperti del settore, ne sappiamo tutti un po’ più di prima, o comunque c’è una gran quantità di materiale a disposizione per chi ha voglia di approfondire.

Ed è proprio il fondatore di uno di questi blog — Thomas Stege Bojer, danese, “papà” di Denimhunters — l’autore di un libro pubblicato in questi giorni da Gestalten e intitolato Blue Blooded, ironico gioco di parole tra la passione più carnale per il tessuto blu e quella certa aura di nobiltà riservata a quell’elite di veri conoscitori e divulgatori di cui Bojer fa parte.

la copertina del libro
la copertina del libro

Co-autore assieme a lui di questo volume di oltre 250 è il giornalista inglese Josh Sims, che collabora con testate come Wallpaper*, il Financial Times, l’Independent ed Esquire; anche lui, manco a dirlo, super-appassionato di denim.

Tra raro materiale d’archivio, vecchie pubblicità, interviste a designer, approfondimenti su alcune tra le più storiche aziende e su tutta la filiera produttiva, decine e decine di aneddoti e curiosità, anche sull’influenza del denim sul mondo del lavoro prima e su quello della cultura e del costume poi, oltre ad informazioni su ogni singolo dettaglio di un paio di jeans e, dulcis in fundo, consigli utili sulla scelta, la cura, i lavaggi del proprio paio di jeans.

blueblooded_press_pp020-021

blueblooded_press_pp054-055

blueblooded_press_pp058-059

blueblooded_press_pp126-127

blueblooded_press_pp152-153

blueblooded_press_pp172-173

blueblooded_press_pp184-185

blueblooded_press_pp190-191

blueblooded_press_pp192-193

blueblooded_press_pp236-237

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.