Genius Loci: i collage di Anastasia Savinova

“Genius Loci, Italia” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Svezia” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Svezia” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Germania” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Israele” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Francia” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Belgio” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Russia” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Olanda” © Anastasia Savinova“Genius Loci, Spagna” © Anastasia Savinova

Anastasia Savinova è nata nel 1988 a Sverdlovsk (ex USSR) e vive e lavora a Umeå in Svezia; quella che vedete nelle immagini è Genius Loci una bellissima serie di collage che rappresentano delle case, a loro volta composte da tanti edifici, tipici di una città o di un paese, e che rappresentano la connessione con la terra e lo spirito del luogo.

«In questo progetto cerco di individuare le differenze e le somiglianze tra i luoghi abitati. In viaggio per città e paesi, prendo le immagini di edifici, spio subdolamente attraverso le finestre, vado nei negozi, nei mercatini e nei bar, e osservo la vita di tutti i giorni, tutto questo contribuisce a costruire il senso del luogo», dice Anastasia.

L’architettura, il paesaggio sono le componenti visive di ogni luogo, ma ogni luogo, paese, città ha in se quello che i romani chiamavano il Genius Loci (da qui prende il nome la serie), che è indissolubilmente legato alla mentalità, al modo di vivere delle persone, alla cultura, ai riti. Un qualcosa di incorporeo che ne compone l’atmosfera.

Diramazione di Genius Loci è la serie Wooden symbolism of Kyivska Rus: «al tempo della Kyivska Rus», dice Anastasia, «il legno aveva un significato molto speciale. Le case erano fatte di legno e sempre il legno era il materiale principale per la costruzione di edifici sacri. Il legno è il materiale legato alla natura e alla terra e dà una forte sensazione di casa. Assorbe lo spirito del luogo, ha un’unica struttura e un’unica forma e rivela tracce del tempo».

Ogni opera di questa serie è composta da foto scattate ad architetture in legno in Russia e Ucraina. Le forme degli edifici in legno, in particolare le chiese, sono composti da diverse forme geometriche come triangoli, rombi, trapezi e cerchi. Queste forme geometriche, hanno un forte componente simbolica.