Calligrafia “vegetariana”

Scoperto grazie alla segnalazione dei ragazzi di Lök su facebook, questo video è la dimostrazione di come — a patto di avere un pizzico di talento — si possa disegnare (e, in questo caso, fare calligrafia) pure senza strumenti professionali.

Ian Barnard, designer inglese che si guadagna da vivere col lettering e, appunto, la calligrafia, ha provato a utilizzare della verdura. Per la precisione: una carota, un broccolo, un asparago, della citronella e un peperoncino, oltre ovviamente all’inchiostro.

vegetable_calligraphy

Altre storie
The revolt: una lotta di classe nel design di interni