i-D #15, 1984 in copertina: Madonna fotografo: Mark Lebon

Tesori d’archivio: tutte le copertine di i-D dal 1980 a oggi

i-D #15, 1984 in copertina: Madonna fotografo: Mark Lebon
i-D #15, 1984
in copertina: Madonna
fotografo: Mark Lebon

Tranne rare eccezioni quella che mostra tutte le cover di i-D uscite finora, è una galleria di occhiolini, ammiccamenti e occhi coperti (naturalmente o con qualche escamotage grafico), forse l’esempio più lungo e longevo di marchio che gioca con se stesso, ogni mese, da ben 35 anni. Tanti sono quelli sul groppone un tempo fanzinaro, spillato a mano e punkeggiante, e ora patinatissimo e commerciale di i-D, magazine che l’occhiolino, per l’appunto, lo fa fin dal logo/emoticon.

Fondato a Londra nel 1980 da Terry Jones, che all’epoca aveva alle spalle un lustro passato a fare l’art director di Vogue Uk, i-D nacque autoprodotto e battuto a macchina e si ritagliò presto un ruolo di primo piano nell’editoria indipendente fino a diventare, negli anni ’90, una delle riviste più influenti in assoluto.
Dal 2012 i-D è di proprietà di Vice ma Jones continua tuttora a lavorarci e c’è il suo zampino dietro a molte delle copertine realizzate dall’80 a oggi: centinaia di cover che raccontano le mode, i personaggi, le tendenze grafiche degli ultimi 35 anni.

E per chi volesse approfondire l’argomento, c’è un bel libro pubblicato da Taschen nel 2010, in occasione dei trent’anni del magazine, dove vengono raccontate storie e aneddoti dietro alla produzione di molte delle copertine.

i-D #112, 1993 in copertina: Sonic
i-D #112, 1993
in copertina: Sonic
i-D #122, 1993 in copertina: Linda Evangelista fotografo: Juergen Teller
i-D #122, 1993
in copertina: Linda Evangelista
fotografo: Juergen Teller
i-D #140, 1995 in copertina: Tank Girl fotografo: Jamie Hewlett
i-D #140, 1995
in copertina: Tank Girl
fotografo: Jamie Hewlett
i-D #144, 1995 in copertina: P.J. Harvey fotografo: Craig McDean
i-D #144, 1995
in copertina: P.J. Harvey
fotografo: Craig McDean
i-D #149, 1996 in copertina: Kate Moss fotografo: David Sims
i-D #149, 1996
in copertina: Kate Moss
fotografo: David Sims
i-D #154, 1996 in copertina: Bjork fotografo: Lorenzo Agius
i-D #154, 1996
in copertina: Bjork
fotografo: Lorenzo Agius
i-D #194, 2000 in copertina: Chloe Sevigny fotografo: Matt Jones
i-D #194, 2000
in copertina: Chloe Sevigny
fotografo: Matt Jones
i-D #233, 2003 in copertina: Chloe Sevigny e Terry Richardson fotografo: Terry Richardson
i-D #233, 2003
in copertina: Chloe Sevigny e Terry Richardson
fotografo: Terry Richardson
i-D #318, 2012 in copertina: Vivienne Westwood fotografo: Juergen Teller
i-D #318, 2012
in copertina: Vivienne Westwood
fotografo: Juergen Teller
i-D #318, 2012 in copertina: Karl Lagerfeld fotografo: Karl Lagerfeld
i-D #318, 2012
in copertina: Karl Lagerfeld
fotografo: Karl Lagerfeld
i-D #335, 2015 in copertina: Rihanna fotografo: Paolo Roversi
i-D #335, 2015
in copertina: Rihanna
fotografo: Paolo Roversi
Altre storie
Un libro spiega significati e storia dell’arte giapponese del tatuaggio