Stampa giapponese, Kobayashi Kiyochika, novembre 1894

Tesori d’archivio: la prima guerra sino-giapponese raccontata dalle stampe dell’epoca

A fine ‘800, mentre la Cina era governata dalla dinastia Qing, il Giappone dell’imperatore Mutsuhito conobbe una rapida modernizzazione e occidentalizzazione. Decisi a diventare una potenza mondiale, i giapponesi appoggiarono una rivolta scoppiata in Corea contro il governo filo-cinese che non voleva aprirsi al commercio col Giappone e con l’Occidente e tra trattati, compromessi dalla vita breve e continue “scaramucce”, alla fine si arrivò alla guerra, che iniziò il 1° agosto del 1894 e si concluse un anno dopo, il 17 aprile del 1895, con la vittoria giapponese, grazie a una flotta navale più potente e moderna.

Esattamente come oggi ci sono i reporter di guerra, all’epoca le notizie dal fronte, su entrambi i lati del conflitto, venivano date dagli artisti attraverso un’incessante produzione di stampe. E se già fotografia e filmati possono distorcere e manipolare la realtà (pensa ai conflitti odierni e alle narrazioni spesso opposte costruite magari sulle stesse immagini) figuriamoci la “libera interpretazione artistica” degli inviati.

Sono decine le opere giunte fino a noi, ora in mostra in una spettacolare esposizione online nata dalla collaborazione tra la British Library e il Japan Center for Asian Historical Record.

Qua sotto una piccola selezione (in totale, online, ci sono ben 235 stampe) in cui ho alternato quelle giapponesi a quelle cinesi, per evidenziare quanto lo stile delle illustrazioni, i modi di raccontare, e dunque le stesse culture dei due popoli, fossero differenti.

Stampa giapponese, Yōsai (Watanabe) Nobukazu, agosto 1893

Stampa giapponese, Mizuno Toshikata, settembre 1894
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Kunikatsu (?), settembre 1894
Stampa cinese, Meizhou Yinshi, 1894
Stampa giapponese, Toshimitsu, settembre 1894
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Baidō Kokunimasa, 1894
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Kobayashi Kiyochika, ottobre 1894
Stampa cinese, artista anonimo 1894
Stampa giapponese, Kobayashi Kiyochika, ottobre 1894
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Shinsai Toshimitsu, ottobre 1894
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Baidō Kokunimasa, novembre 1894
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Gadō, 1894
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Kobayashi Kiyochika, novembre 1894
Stampa cinese, Zhu Hong (Zhu Ruxian) e Lu Shixun (Lu Xiaofang), 1894
Stampa giapponese, Kobayashi Kiyochika, dicembre 1894
Stampa cinese, Zhang, Shuoei, 1894
Stampa giapponese, Kobayashi Kiyochica, gennaio 1895
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Yōsai (Watanabe) Nobukazu, 1895
Stampa cinese, artista anonimo, 1894
Stampa giapponese, Taguchi Beisaku, gennaio 1895
Altre storie
Tesori d’archivio: i pattern francesi di fine ‘700