fbpx
clover collection17 akihiro yoshida

Cerca il quadrifoglio di Nendo per Gen-emon

clover_collection17_akihiro_yoshida

Ri-eccomi a parlare dei giapponesi di Nendo e della loro bellissima collaborazione con Gen-emon.

Gen-emon è uno dei più rinomati e antichi forni di porcellana Arita-yaki, quella che noi occidentali conosciamo come porcellana di Imari, dal nome del porto da cui questi preziosi manufatti partivano per l’Europa già all’epoca della Compagnia Olandese delle Indie Orientali. Una storia aziendale che risale al 1753, con più di 260 anni quindi. Si racconta che tutti i maestri che resero famoso questo forno, dovessero iniziare la propria carriera esercitandosi a realizzare fiori di pruno. Uno dei motivi più diffusi su queste ceramiche.

E proprio dal tradizionale fiore del pruno sono partiti i designer di Nendo per stravolgerlo, reinterpretandolo per sottrazione. Hanno infatti preso il fiore e sottratto dei petali facendolo diventare un trifoglio. Non solo: «Abbiamo che rovesciato i pezzi durante la cottura in forno in modo da poter decorare pure le loro basi, e nascosto un unico fortunato quadrifoglio sul fondo di ciascuno di essi. Allo stesso modo, abbiamo dipinto un trifoglio fortunato nascosto al centro dei piattini, una superficie normalmente nascosta da una tazza. Un piccolo momento di gioia quando l’utente scopre il trifoglio», scrivono.

La Clover Collection comprende tazze per tè grandi e piccole, giapponesi e non e poi piattini e una teiera e bicchieri per il vino, dalle forme pulite a sottolineare la delicatezza del disegno. Per i colori dicono di essersi attenuti al patrimonio di Gen-emon e di aver per questo usato l’indaco classico e vermiglio.

clover_collection01_akihiro_yoshida

clover_collection20_akihiro_yoshida

clover_collection02_akihiro_yoshida

clover_collection05_akihiro_yoshida

clover_collection04_akihiro_yoshida

clover_collection21_akihiro_yoshida

clover_collection07_akihiro_yoshida

clover_collection10_akihiro_yoshida

clover_collection09_akihiro_yoshida

clover_collection13_akihiro_yoshida

clover_collection12_akihiro_yoshida

clover_collection15_akihiro_yoshida

clover_collection14_akihiro_yoshida

clover_collection16_akihiro_yoshida

clover_collection22_akihiro_yoshida

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
01 EDIT Napoli Emilia Petruccelli and Domitilla Dardi at Scaturchio courtyard ©Lea Anouchinsky
Domitilla Dardi racconta EDIT Napoli e il design editoriale