Una mano per il Gargano

una_mano_per_il_gargano_00

Annagina Totaro e Alessandro Pancosta, in collaborazione con l’Associazione Culturale Carpino Folk Festival, hanno lanciato il progetto Una mano per il Gargano, una raccolta fondi a favore della riqualificazione della Masseria Facenna di Carpino, uno dei paesi più colpiti dall’alluvione che si è abbattuta in Puglia lo scorso settembre. Questo luogo era molto caro ad Antonio Facenna, un ragazzo che ha pagato con la sua stessa vita le conseguenze dell’alluvione.

L’Associazione Culturale Carpino Folk Festival provvederà alla riqualificazione di questa antica costruzione, che è stata da poco iscritta all’albo delle masserie didattiche pugliesi, dove ragazzi delle scuole elementari e medie potranno imparare le tradizioni locali, conoscere l’artigianato del posto e stare in mezzo alla natura.

una_mano_per_il_gargano_01

I fondi saranno raccolti grazie alla vendita di opere inedite di 21 artisti, stampate in tiratura limitata (6 copie ad opera).
Gli artisti che hanno partecipato sono: Marco About, Margherita Barrera, Elenia Beretta, Dalia Del Bue, Matteo Franco, Salvatore Giommaresi, Goran, Nazario Graziano, Ilaria Grimaldi, Hikimi, Il Pistrice, Lucamaleonte, Umberto Mischi, Tiziana Pesenti, Gloria Pizzilli, Jacopo Rosati, Davide Saraceno, Daniele Simonelli, Marco Taddei e Simone Angelini , Fortuna Todisco, Elena Xausa.

Dal 17 novembre al 31 gennaio sarà possibile aggiudicarsi una stampa mediante una donazione di 30 euro.
Se volete dare un’occhiata alle opere prodotte potete andare sulla gallery del sito (oppure qui sotto).

Per ulteriori informazioni sul progetto e sulle opere, è possibile scrivere all’indirizzo mail [email protected] o chiamare il seguente numero +39 320 0609088. Potete seguirli su Facebook, Twitter e Instagram.

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.