Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

100 icone pop ricreate con vecchie parti di bici

100_hoopties_2001-Space-Oddysey

Jennifer Beatty è una graphic designer ma soprattutto è un’appassionata ciclista che ha deciso di utilizzare parti di biciclette rotte messe da parte in anni di pedalate e di rottami trovati in giro, per realizzare ogni giorno, per 100 giorni un poster dedicato a un’icona pop.

Tra loghi commerciali, locandine di film o serie tv e opere d’arte, Jennifer ha iniziato a creare i suoi poster pieni di catene, fanalini, freni, viti e bulloni lo scorso 7 aprile.
Documentata passo dopo passo sul sito 100 Hoopties, la sua “maratona” grafico-ciclistica — ispirata al format 100 days (ovvero un’opera al giorno per 100 giorni consecutivi, tutte realizzate con modalità simili), lanciato ormai quasi 8 anni fa dal celebre graphic designer Michael Bierut durante un workshop alla Yale School of Art e da allora ripreso dai designer di tutto il mondo — si concluderà il prossimo 15 luglio.

100_hoopties_Dharma-Initiative

100_hoopties_stormtrooper

100_hoopties_star-trek

100_hoopties_pac-man

100_hoopties_Pink-Floyd-DSOTM

100_hoopties_heisenberg

100_hoopties_alderete-wrestler

100_hoopties_obey

100_hoopties_guernica

100_hoopties_eames

100_hoopties_ceci-nest-pas-une-velo

100_hoopties_alice-in-chains

100_hoopties_adidas

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.